Viva le vacanze cruelty-free e paperless.

Vi immaginate all’ombra di una pineta, a due passi dalla spiaggia, in qualche stupenda località di mare? Bene. Alzate lo sguardo e pensate agli alberi che vi sovrastano e vi permettono di schiacciare un pisolino in tutta frescura.

Se quegli alberi, o altri per loro, non vengono abbattuti è anche perché molti prodotti editoriali come libri e riviste, oggi, spesso si leggono in paperless, ossia senza bisogno del supporto cartaceo.

Noi di Funny Vegan, come i nostri fan ricorderanno, siamo nati con questa vocazione: ridurre il consumo di carta, produrre contenuti da diffondere su supporti digitali, nell’ottica di promuovere un comportamento ecologico. Tanto più che quella delle riviste digitali è una scelta sempre più diffusa, soprattutto oltreoceano.

Ci sembra che l’editoria stia vivendo un’interessante svolta tecnologica che dal foglio di carta stampata porta alla rete e ai vari dispositivi mobili. Pensate che negli Stati Uniti, testate del calibro di NewsWeek sono pubblicate soltanto in digitale!

Certo, Funny Vegan ha scelto – anche – la via della carta per raggiungere il maggior numero di lettori possibile. Tuttavia, la redazione ha un’anima digitale e green, e ama cavalcare le nuove tendenze! Ecco perché abbiamo pensato di non lasciarvi andare in vacanza senza farvi una sorpresa al passo con i tempi.

Siamo entusiasti di ricordare ai lettori che è disponibile la nuova App per leggere la rivista su iPad. Cosa aspettate? Scaricatela oppure aggiornate la versione precedente.

Basta un funny-click su https://itunes.apple.com/it/app/funny-vegan/id566340315?mt=8.

I cultori del vegan e del tecnologico – si direbbe uno strano connubio, ma non è così, e dimostrarlo è funny – avranno una loro App per archiviare i numeri della rivista che preferiscono. I viaggiatori itineranti muniti di iPad avranno Funny Vegan sempre con sé. Vuoi mettere la comodità di sfoderare in un click una ricetta crudista, in occasione di un pic-nic al mare o sui monti?