Se siete stanchi del solito capodanno, ecco a voi una lista di idee da mettere in pratica almeno una volta nella vita e, perché no, di esperienze che qualcuno ha già fatto ma che sarebbe estremamente saggio evitare. Allora, mettetevi comodi e cominciamo con l’elenco di suggerimenti e stramberie assortite.

Per chi è in vena di spiritualità e riscoperta del proprio io, il must è sicuramente il capodanno sciamanico. Di proposte (basta una veloce ricerca su Internet) non ne mancano, in Italia come all’estero. L’idea di base però è sempre la stessa: location isolate e suggestive, rituali ancestrali, il suono di campane o tamburi ​e la riscoperta di un profondo contatto con la natura. Non mancano, per i più coraggiosi, camminate sui carboni ardenti e altre prove per ritrovare la fiducia in se stessi. Ma mi raccomando: la cautela non è mai troppa e se decidete di percorrere questa direzione, affidatevi ad agenzie e professionisti con una comprovata esperienza nel settore. Passare il primo dell’anno in ospedale coi piedi ustionati non è il modo migliore per inaugurare il 2020.

Per chi cerchi di ritrovare un proprio equilibrio e abbia bisogno di un po’ di magia, consiglio invece di buttare un occhio al Faro di Punta Palascia in provincia di Otranto, nel punto più a Est di tutta la penisola. Non sarete sicuramente soli, ma chi come voi avrà il coraggio di armarsi di sacco a pelo per andare ad ammirare per primo l’alba del nuovo anno in Italia, probabilmente condivide la vostra stessa voglia di sognare a occhi aperti.

Se è di sfogarvi, invece, che avete bisogno, l’ispirazione ce la da il Takanakuy festival, tipico della provincia di Chumbivilcas in Perù. Tradizionalmente organizzato il 25 dicembre (ma nulla ci impedisce di proporne una riedizione sansilvestrina) offre ai partecipanti la possibilità di risolvere conflitti, acredini e dissapori a suon di sganassoni. Una sorta di rissa istituzionalizzata per cominciare l’anno nuovo con qualche livido in più, ma liberi da ogni traccia di rabbia repressa…

di Fabio Zaccaria

Foto di AdobeStock

…continua a leggere l’articolo su FV N42>>