Chi ha trent’anni o più è cresciuto con l’idea che la bellezza maschile appartenga all’uomo che non deve chiedere mai.

Ebbene, possiamo affermare che negli ultimi anni questo terribile concetto del bello e maledetto è stato finalmente spazzato via con un “colpo di spugna”!? Insomma il mito del bello e naturale non regge più.

Basta porre un po’ di attenzione alla cosmesi for him per capire che ormai i prodotti specifici per uomo non sono più oggetti sparuti, ma hanno una buona importanza commerciale.

Ecco allora che per scrivere quest’articolo ho fatto un piccolo esperimento: ho osservato gli uomini in cerca di prodotti cosmetici (con molta discrezione per evitare di passare per una stalker) e ho scoperto che la maggioranza si accontenta di alcuni prodotti basic (dopobarba o gel capelli), ma i più giovani si lasciano sedurre da lozioni specifiche (creme, balsami, sieri) dalle allettanti promesse.

I signori poi tendono a spendere e a fidarsi molto di più di noi donne.

Alla fine quindi non siamo poi così diversi e la convinzione che gli uomini vengano da Marte e le donne da Venere evidentemente è davvero sorpassata.

 

di Carmela Kia Giambrone

…continua a leggere l’articolo su FV N23>>