Ogni periodo storico è caratterizzato da uno o più stili che coinvolgono l’abbigliamento, il design, le acconciature, il trucco. In ambito food abbiamo assistito al rifiorire della tradizione senza che alcuni capisaldi del cool, come il sushi, ne abbiano risentito.

Archiviata la dieta Dukan, con buona pace di molti fegati sovraccarichi e costretti a smaltire quantità proteiche sovrumane, ecco spuntare la dieta dei ventidue giorni, preceduta, affiancata o inframmezzata dal juicing; vediamo cos’è. Ottima soluzione per riprendersi dagli eccessi delle feste e rigenerare il corpo in vista dell’estate, la juice detox è una dieta pratica, comoda e veloce: succhi e concentrati al posto di pasti solidi.

L’organismo si libera dalle tossine mentre i succhi forniscono tutti gli elementi nutritivi di cui si ha bisogno; un veloce reset per ripartire con grinta ed energia migliorando anche la qualità del sonno. Ideale per chi vive in modo frenetico, con orari serrati, tempi prestabiliti e poche pause; eccellente per chi detesta cucinare.

Il mercato sta cavalcando la tendenza, anche se di tendenza non credo si tratti: come il vegan, questo è un nuovo modo di prendersi cura di se stessi, in modo consapevole e rispettoso.

 

di Maria Chiara Laurenti

 

…continua a leggere l’articolo su FV N21>>