A Natale siamo tutti più buoni… o almeno così si dice, ma i vegani forse un po’ di più. Perché? Semplice nelle nostre tavole gli animali saranno invitati e non ingredienti, come ci ricorda Alessandro Costenaro con il  progetto http://www.notingredients.org/.

“Socializzare è sempre stata la caratteristica principale dell’uomo. Esiste una lunga tradizione di pensiero nella filosofia e nella teoria sociale secondo la quale lo sviluppo psichico e comportamentale dell’individuo è condizionato dalle situazioni materiali e sociali e dall’influenza degli altri”.

Il Natale rappresenta sicuramente un’occasione di ritrovo con la famiglia e gli amici, “rendere questa occasione un momento di riflessione per una corretta reinterpretazione della cucina tradizionale, la sostenibilità ambientale, la stagionalità dei prodotti utilizzati, la qualità e la scelta delle materie prime, sono alla base delle scelte di chi collabora al nostro progetto-  prosegue Alessandro. –  L’impegno che tutti mettiamo nel portare avanti questo grande disegno, permette un concreto miglioramento evolutivo e ci consente di reindirizzare il futuro verso un cambiamento sempre più vicino al nostro modo di essere.”

cop_high_donna_rita

Ora però occupiamoci di rendere la tavola degna di una calda e allegra atmosfera natalizia, perché anche il Natale può essere Funny e Vegan!


Sul N12 trovate i nostri consigli e quelli di Donnarita su come apparecchiare la tavola e creare bellissimi oggetti homemade.