di VerdeArchitettura

Non sembra vero, ma la primavera è arrivata e i segnali si vedono in ogni giardino anche in quelli più trascurati. Prepariamoci ad accogliere questo momento tanto aspettato con tutto quello che serve per cominciare al meglio la bella stagione. Il primo passo è quello di preparare uno spazio strategico in cui mettere a dimora alcune varietà di piante che ci fanno percepire con più intensità i colori, i profumi e la luminosità delle giornate che ci accompagneranno fino all’arrivo dell’estate. Ecco come fare. Individuate quel punto del vostro giardino che preferite di più, potrebbe essere un’aiuola appena fuori dalla porta di casa, o un vialetto che percorrete quotidianamente, oppure una vista che si rivela molto scenografica osservandola dall’interno della casa, magari dalla cucina o dal vostro studio.
Bastano poche piantine di piccola dimensione come erbacee perenni, alternate a bulbose, aromatiche o piccoli arbusti sempreverdi per innescare la primavera nel vostro giardino.

Leggi l’articolo completo su FunnyVegan n14 >>